fbpx
  • Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Suonare uno strumento fa bene al cervello

La scienza ha dimostrato che suonare uno strumento fa bene al cervello: lo studio musicale cambia la struttura del cervello migliorandone il funzionamento

La scienza ha dimostrato che suonare uno strumento fa bene al cervello: lo studio musicale può cambiare la struttura del cervello migliorandone il funzionamento. Può anche migliorare la memoria a lungo termine e portare a un maggiore sviluppo cerebrale per coloro che iniziano in giovane età.

“Più conosciamo l’impatto della musica sui processi sensoriali di base, più possiamo applicare la formazione musicale a individui che potrebbero avere tempi di reazione più lenti”, ha detto il capo ricercatore Simon Landry. “Quando le persone invecchiano, ad esempio, sappiamo che i loro tempi di reazione diventano più lenti”, ha affermato Landry. “Quindi se sappiamo che suonare uno strumento musicale aumenta i tempi di reazione, allora forse suonare uno strumento sarà utile per loro.”

La scienza ha dimostrato che suonare uno strumento fa bene al cervello: lo studio musicale cambia la struttura del cervello migliorandone il funzionamento

Ma vediamo in concreto: perché suonare uno strumento e ascoltare musica fa bene al cervello?

  • Rafforza i legami con gli altri. Pensa ad una Band o un’Orchestra
  • Suonare uno strumento rafforza la memoria e le capacità di lettura. E’ confermato da molti studi che questo è dovuto al fatto che la musica e la lettura sono collegate tramite meccanismi neurologici e cognitivi comuni.
  • Riprodurre musica ti rende felice.
  • I musicisti possono elaborare più cose contemporaneamente. Questo è dovuto al fatto che, suonando uno strumento, sei costretto ad elaborare più sensi contemporaneamente. Miglioreranno quindi le capacità multi-sensoriali.
  • La musica aumenta il flusso di sangue nel cervello. Gli studi hanno scoperto, che durante la pratica musicale, aumenta il flusso di sangue all’emisfero sinistro del cervello.
  • La musica aiuta il recupero del cervello. Il controllo motorio è migliorato nelle attività quotidiane con pazienti colpiti da ictus.
  • La musica riduce lo stress e la depressione. Uno studio sui malati di cancro ha scoperto che ascoltare e suonare musica riduce l’ansia.

Non è mai troppo tardi per cominciare a suonare uno strumento.

In conclusione, se hai sempre rimandato è l’ora di scegliere il tuo strumento preferito e cominciare un percorso che non può che migliorare il tuo benessere.

Potrebbe interessarti anche:

Agosto 13, 2019

0 Giudizi su "Suonare uno strumento fa bene al cervello"

    Lascia un Messaggio

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.