fbpx
  • Accedi
  • Nessun prodotto nel carrello.

Scegliere la Prima Chitarra

Come scegliere la prima chitarra? Oltre alla fascia di prezzo ideale, che abbiamo già analizzato, è importante conoscere le principali tipologie di chitarre.

 

Acustiche ed Elettriche

 

La particolarità delle chitarre acustiche, è quella di avere una cassa di risonanza che amplifica il suono dello strumento. Nelle chitarre elettriche invece, la cassa di risonanza o non è presente oppure è abbastanza stretta. Per questo, la vibrazione delle corde viene captata da dei microfoni (pickups) e amplificata dall’amplificatore.

 

Tipologie di Acustiche

 

Le due tipologie principali di chitarre acustiche sono la classica e la folk. La differenza principale sta nel materiale con cui sono costruite le corde. Nella chitarra classica sono di nylon (le prime tre, mentre le altre sono rivestite di metallo) mentre nella chitarra acustica sono tutte di metallo. Questa differenza la ritroviamo nella pratica: le corde di nylon sono più morbide rispetto a quelle metallo e di conseguenza inizialmente sarà un po’ più semplice suonare sulla classica.

 

Tipologie di Elettriche

 

I due modelli più celebri sono le solid body e le semi-acustiche. Le solid body, come la Stratocaster, la Les Paul, l’Sg, la Telecaster, non hanno cassa di risonanza. Il corpo è pieno (solid body) e quindi da “spente” hanno un volume abbastanza basso. Le semi-acustiche invece hanno una cassa di risonanza, più o meno spessa, ed il suono esce dalle f tipiche degli strumenti a corda classici, come il violino e il contrabbasso. Il volume non è paragonabile a quello di una chitarra acustica e quindi, come per le solid-body, c’è bisogno di amplificare il suono elettricamente.

 

Conclusione

 

Quindi come conviene scegliere la prima chitarra? Probabilmente una chitarra acustica, quindi classica o folk, è più indicata per cominciare. Lo strumento acustico va accordato ed è pronto all’uso mentre per far suonare una chitarra elettrica sono necessari più passaggi: va accordata, attaccata all’amplificatore, va acceso l’amplificatore e regolato il suono. Insomma tempo che inizialmente è meglio investire nei primi esercizi

 

 

REGISTRATI PER ACCEDERE ALLE NUMEROSE LEZIONI GRATUITE PRESENTI SU CHITARRA LAB

Maggio 11, 2020

0 Giudizi su "Scegliere la Prima Chitarra"

    Lascia un Messaggio

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.